Quattro startup emiliano-romagnole incubate da Aster , hanno ricevuto importanti riconoscimenti al Premio Marzotto , organizzato dall'...

4 startup dell'Emilia-Romagna premiate al PNI e al Premio Marzotto

By dicembre 06, 2016

Quattro startup emiliano-romagnole incubate da Aster, hanno ricevuto importanti riconoscimenti al Premio Marzotto, organizzato dall'associazione Progetto Marzotto e al Pni - il Premio Nazionale per l'Innovazione, promosso dalla rete degli incubatori di impresa universitari (PNICube).

Cloud storage, si è aggiudicata i 25 mila euro del PNI - il Premio Nazionale per l'Innovazione, che si è svolto quest'anno all'Università di Modena e Reggio Emilia a cui hanno avuto accesso vincitori e finalisti di tutte le Start Cup regionali.

Cubbit, che produce un piccolo server domestico in grado di collegare al router tutti gli hard disk esterni dell'utente, ha vinto, inoltre, uno dei 30 percorsi di affiancamento messi in palio nell'ambito del "Premio Marzotto”.


Importante anche il riconoscimento ricevuto da Wrap, startup di Parma che produce dispositivi medici (cerotti e bendaggi) tramite stampanti 3D e biomateriali naturali riassorbibili: ha vinto il "Premio Marzotto" nella categoria “Dall'idea all'impresa", aggiudicandosi un premio di 50 mila euro in denaro e 900.000 euro in servizi. Alla startup è stata data anche la possibilità di partecipare a un percorso di affiancamento del valore di 30 mila euro, con la business school 'CUOA’ e l'incubatore milanese 'Impact Hub'. Wrap si era anche classificata al terzo posto della Startcup Emilia-Romagna 2016.

Altre due start up, che stanno attualmente partecipando al percorso di accelerazione di Aster le Serre dei giardini, sono tra le 30 start up nazionali che saranno seguite dal newtork di incubatori del Premio Marzotto.

Badeggs, food community bolognese che offre un database di opportunità di lavoro per giovani cuochi diplomati (e non), ha vinto un percorso di affiancamento con l'acceleratore d'impresa Future Food Ecosystem di Bologna. Badeggs mette in contatto gli 'insider' (i giovani cuochi) e i 'pro' (i ristoratori, datori di lavoro, capo chef) all’interno della propria community sulla cucina di qualità.

ShapeMe (Bologna) è una piattaforma online per il Wellness e il Fitness che consente di prenotare trattamenti a domicilio, trovare e mettersi in contatto con palestre e personal trainer. Nell'ambito del 'Premio Marzotto', la startup emiliano-romagnola si è aggiudicata un percorso di affiancamento con Cesena Lab, incubatore d'impresa cesenate focalizzato sul mondo digital e appartenente alla rete degli incubatori dell'Emilia-Romagna.

Poterebbe interessarti anche

0 commenti