A Rimini l’innovazione ha una casa accogliente in pieno centro. Si tratta di Rimini Innovation Square , il progetto promosso dal Piano Str...

Rimini Innovation Square: un nuovo partner per la Start Cup

By maggio 12, 2017

A Rimini l’innovazione ha una casa accogliente in pieno centro. Si tratta di Rimini Innovation Square, il progetto promosso dal Piano Strategico di Rimini e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini con la collaborazione del Comune, della Provincia e della Camera di Commercio. 
Rimini Innovation Square, che ha sede a Palazzo Buonadrata in Corso d’Augusto 62, è un catalizzatore di progetti sui temi di impresa e innovazione e, da quest’anno,  è partner della Start Cup. Ha supportato, quindi, la fase di scouting e ci aiuta a intercettare idee nate in città.

“Rimini Innovation Square è un progetto nato durante i lavori del Piano Strategico, lo strumento di pianificazione territoriale, che ha coinvolto 72 tra associazioni e realtà imprenditoriali del territorio” -  spiega Noemi Bello -  la project manager -  “durante i lavori del tavolo dedicato a Impresa e Innovazione è nata l’idea perché si sentiva l’esigenza di dare una svolta dal punto di vista imprenditoriale al territorio”.

Poi, grazie anche al bando della Regione, è nato l’incubatore.  “Nel frattempo il nostro progetto si è evoluto e modificato nel tempo” - continua la coordinatrice -  “ora siamo anche uno spazio di coworking e un luogo dove organizziamo appuntamenti sulla cultura dell’innovazione, quanto mai necessari per far crescere il nostro territorio”.

“La nostra mission è quella di lavorare con tutti i soggetti che si occupano di questi temi” -  dice Noemi -  “al momento offriamo servizi di pre-incubazione, fornendo un supporto personalizzato e di orientamento a chi bussa alla nostra porta in un ambiente molto informale. Il nostro è un megafono che dà voce alle diverse realtà, sfruttando il fatto di essere radicati sul territorio” -  specifica la project manager che sottolinea -  “l’innovazione è una sfida che si può vincere e noi ci crediamo molto”.


Poterebbe interessarti anche

0 commenti