Le startup hanno bisogno di denaro, ma anche di garanzie. Lo sanno bene a Cofiter, uno dei principali Confidi italiani, che ha messo a di...

Dare fiducia agli imprenditori: Cofiter parte dalle startup

By 10:58:00

Le startup hanno bisogno di denaro, ma anche di garanzie. Lo sanno bene a Cofiter, uno dei principali Confidi italiani, che ha messo a disposizione della Start Cup il premio di 7mila euro a favore del primo classificato. “Vogliamo offrire un supporto di natura finanziaria nella fase di partenza” - specifica Marco Amelio, Presidente di Cofiter  - “l’obiettivo è quello di dare un valore aggiunto, offrendo alle startup quello di cui hanno bisogno nella fase di ingresso sul mercato”.
Per il secondo anno Confidi si allea con la business plan competition emiliano-romagnola, dimostrando un grande interesse per il settore delle imprese innovative promosse soprattutto da giovani.
“Noi di mestiere concediamo garanzie e quello che conta davvero è capire se la startup è sostenibile dal punto di vista economico” - continua Amelio - “per questo abbiamo messo a punto una serie di servizi come la consulenza alla redazione al business plan, documento necessario per ottenere un finanziamento. Inoltre, da un anno, possiamo erogare direttamente noi prestiti fino a 50mila euro alle imprese che ne hanno bisogno” - sottolinea. 
Per quanto riguarda l’Emilia-Romagna, anche Cofiter nota un bel movimento nel mondo delle startup, una vivacità che si traduce in opportunità interessanti agli occhi di chi lavora tutti i giorni con i neoimprenditori.
 “Le imprese in fase di startup sono quelle che hanno più bisogno di garanzie, ne hanno poche e non hanno una lunga storia alle spalle: noi possiamo garantire fino all’80% della linea di credito erogata dalla banca” -  spiega Amelio - “qui c’è un grande fermento, se consideriamo anche i contributi a fondo perduto della Regione ma, da certi punti di vista, siamo di fronte a un mercato chiuso”. 
Per quanto riguarda i settori, Cofiter non fa distinzioni ma ha adeguato da tempo le politiche relative ai servizi offerti. “Più che questo o quel settore, noi prediligiamo degli investimenti in funzione della crescita” dice il Presidente di Cofiter “sembra uno slogan ma non lo è: noi vogliamo aiutare chi fa ripartenza economica Gli imprenditori da soli non si rimettono a investire, sta a noi dar loro la fiducia necessaria”.


Poterebbe interessarti anche

0 commenti