Scent ha un dispositivo in grado di rilevare la presenza del tumore al colon retto.

Fare o non fare: non c'è provare. Il consiglio di Scent

By maggio 06, 2019

Scent ha un dispositivo in grado di rilevare la presenza del tumore al colon retto.

--
Giulia Zonta e Nicolò Landini sono due tra i soci di Scent, la startup vincitrice dell'edizione 2014.
Il loro prodotto è un dispositivo in grado di rilevare la presenza del tumore al colon retto per mezzo di un semplice esame delle feci. 
Il progetto nato da un progetto di ricerca avviato all'Università di Ferrara è oggi un esempio virtuoso di ricerca privata che finanzia una ricerca pubblica. 
La passione per quello che fanno è il motore che alimenta i componenti del team di Scent, guidati dal professor Cesare Malagù
"Se sentite che questa è la vostra strada, provateci" e, citando Star Wars, dicono: "C'è fare o non fare: non c'è provare. Non dovete avere paura del mondo fuori".



Il bando della Start Cup è aperto fino al 15 maggio. Candidatevi qui

Poterebbe interessarti anche

0 commenti